Prima del mattino

18.03.2022

Disegnano le mie dita

Dolcezze infinite

E tra I colori dell'alba,

in un silenzio sacro,

si creano lentamente

i confini del tuo corpo.

Che sento vibrare

nel respiro profondo

del tuo sonno sereno.

Raccolta: Le nuove rime 2022

© 2022 Premartha Poesie. Tutti i diritti riservati.
Creato con Webnode
Crea il tuo sito web gratis!